USB Image Tool: guida al ripristino immagini di backup delle memorie USB.

Ecco come ripristinare un’immagine fatta in precedenza con USB Image Tool: selezionare la memoria USB su cui ripristinare il backup, premere il pulsante Restore situato in basso, e scegliere l’immagine da ripristinare navigando tra le cartelle del disco fisso.

Dopo aver confermato nella finestra successiva, USB Image Tool avvierà il ripristino dell’immagine di backup.

USB Image Tool da anche la possibilità di inserire alcune immagini di backup in una lista delle preferite, così da avere un più semplice accesso a queste. La lista è raggiungibile aprendo la scheda Favorites disponibile in alto.

Possiamo aggiungere e rimuovere immagini di backup utilizzando i due pulsanti situati in basso, nominati rispettivamente Add e Remove. Per rinominare un file di immagine dopo averlo inserito nella lista, è sufficiente cliccare su <click to edit name> e scrivere il nuovo nome.

Per ripristinare un backup di USB Image Tool, inserito in questa lista, è sufficiente selezionare l’immagine, selezionare la memoria su cui ripristinare il backup, e premere il pulsante Restore in basso al centro, confermando infine premendo .

fonte: megalab.it

Altri articoli:

software-backup-aggiornamento-di-intego-personal-backup-x5-1
backup-online-gratis-1-terabyte-di-spazio-con-oosah
backup-freecom-fhd-2-pro-500-gb-in-2-5″
symantec-endpoint-management-suite-protezione-per-gestione..
Torna alla home page

USB Image Tool: guida al ripristino immagini di backup delle memorie USB.ultima modifica: 2008-09-18T11:55:00+02:00da paperoga159
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento