SpiderOAK online backup

Spider OAK è una startup dell’online backup con requisiti minimi, i minori del settore:processore da 400 mhz, 128 MB di Ram, 75 MB di Disco1259613613.png Fisso e Windows 2000. Il programma fornito da SpiderOAK supporta anche Mac OS X, Ubuntu Linux 64 bit, Debian Linux 64 bit, Ubuntu Linux 32 bit, Debian Linux 32 bit, una particolarità che rende questa startup unica.

Per usare Spyder OAK bisogna scaricare l’installer (10 MB circa)  e alla sua esecuzione, inserire il captcha, creare il username e password ed assegnare al computer un nome identificativo.

Dalla sezione Backup possiamo scegliere se effettuare il backup di tutti i documenti (cartella Documents) o spostandosi sul lato destro della finestra si possono scegliere una per una le cartelle di cui fare il backup.

Nella sezione View vedremo a backup completato l’elenco dei files online sui server di SpiderOAK, un comodo tasto Remove o Download ci aiuterà nel compito di procedere al loro download o rimozione, utile se sforassimo il limite gratuito dei 2 GB (oltre tale limite SpiderOAK prevede un piano a pagamento).

SpiderOAK come altri concorrenti dell’online backup, permette lo sharing dei file, gruppi di files o intere cartelle con i nostri amici. Per maggiori informazioni vi invitiamo a guardare il video qui sotto.

fonti: Home | Screenshots

Altri articoli:

SpiderOAK online backupultima modifica: 2008-09-20T10:30:00+02:00da paperoga159
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento